Happennines è una società cooperativa fondata il 1 ottobre 2015 con sede a Sassoferrato (AN).

Happennines è operatore turistico che si occupa di gestione diretta di destinazioni turistiche, strutture ricettive, musei, uffici IAT, luoghi di interesse culturale. Nello svolgimento dell’attività turistica si implementano anche attività come esperienze, eventi, itinerari, laboratori didattici, gamification, escursioni, sviluppo merchandising, creazione di reti di convenzioni.

Happennines è un sistema, un contenitore e aggregatore dell’offerta turistica e territoriale.  All’interno di Happennines tutti gli elementi di questa offerta vengono integrati e messi in rete con lo scopo di creare un unico network ed un sistema integrato e scalabile. Happennines è quindi punto di riferimento e strumento di fruizione, promozione, valorizzazione ed internazionalizzazione dell’intera offerta turistico territoriale.

Happennines è un’incubatore di progetti per lo sviluppo turistico, economico e territoriale. I progetti, definiti flagship projects, sono realizzati all’interno di Happennines e caratterizzati per essere molto rilevanti per l’immagine del territorio e basati su business models innovativi che abbiano anche e soprattutto un positivo impatto economico e sociale.

Happennines è un’azienda di servizi che includono promozione (comunicazione aziendale specializzata nei settori turismo, food, artigianato; marketing territoriale, internazionalizzazione); consulenza (marketing e digital strategy, organizzazione della destinazione turistica, progettazione turistica e territoriale, modello di gestione poli museali, mostre, ed eventi); gestione e servizi turisitici (gestione museale, creazione di prodotti turistici, gestione strutture, accoglienza, eventi, gamification, escursionismo, didattica)

Happennines è anche co-working. I nostri uffici sono infatti degli spazi dove si lavora in collaborazione tra professionisti e startups favorendo la creatività e la contaminazione.

IL NOSTRO TEAM 

 

Gabriele Costantini
Accoglienza e Servizi Turistici, Account Manager
Ha conseguito una laurea triennale ed una specialistica in Economia del Turismo, svolgendo esami legati alle tematiche del Destination Management e dello Sviluppo Turistico Territoriale, di cui ha nutrito da sempre un grande interesse. Ha realizzato esperienze lavorative in diversi ambiti del settore del turismo, dall'accoglienza turistica, al marketing, al turismo outgoing. Ha poi approfondito gli studi di un altro settore complementare, quello dei trasporti, conseguendo un Master in Economia e Management dei Trasporti, della Logistica e delle Infrastrutture presso l'Università Bocconi di Milano. Email: g.costantini@happennines.it
Marco Caverni
Marketing, Internationalization, Account Manager
Ha conseguito una laurea in Lingue e Cultura per l’Impresa dove oltre alle materie linguistiche e commerciali si è interessato di branding nella tesi “Non consumiamo più beni ma significati”. Ha svolto esperienze lavorative nell’ambito dell’export, sales e gestione clienti, nei settori artigianato, agroalimentare e turismo. Ha approfondito le dinamiche del management e dell’internazionalizzazione tramite due corsi di specializzazione in "international Sales and Marketing Management" e “International Business Management” presso la Camera di Commercio di Ancona. Successivamente, prima di interessarsi alle dinamiche di start-up, ha studiato gli scenari economici e linguistici asiatici in un corso di formazione europeo in “Commerciale Estero in Lingua Cinese”. Da sempre appassionato di logiche di impresa e delle organizzazioni, ha sviluppato una particolare attenzione per il business modeling, branding e posizionamento sul mercato, e corporate social responsibility. Email: m.caverni@happennines.it
Sara Paolucci
Heritage Manager, Didattica
Laureata in Scienze dei Beni Culturali con indirizzo in Storia, conservazione e promozione dei beni archeologici, conclude il suo precorso di studi con una tesi di laurea sull’antica città di Sentinum, dal titolo Il culto di Mitra a Sentinum. La guardiania ai musei comunali e al punto I.A.T. di Sassoferrato le dà la possibilità di proseguire in questo settore e sviluppare i rapporti con il turista, permettendole di analizzarne le esigenze. Inoltre, negli anni, ha sviluppato esperienze nell'organizzazione di eventi e nell'allestimento di mostre. Email: s.paolucci@happennines.it
Giorgia Rinaldi
Heritage Manager, Eventi, Didattica
Laureata in Scienze dei Beni Culturali indirizzo Archeologico, presso l’Università di Roma “Tor Vergata” con una Laurea Triennale in Archeologia Medievale dal titolo: “La Rocca Albornoziana di Sassoferrato (AN): Fonti Scritte ed Analisi Archeologica”. E’ Animatrice di Comunità del Progetto Policoro della diocesi di Fabriano-Matelica. Ha fatto esperienze di campagne di scavo in Toscana, nel Lazio e nelle Marche, ha svolto un anno di Servizio Civile presso la Caritas Vicaria di Sassoferrato. Ha esperienze di organizzazione eventi, animazione e gestione di gruppi giovani. Email: g.rinaldi@happennines.it
Letizia Reda
Social Media and Community Manager, Promozione Eventi
Dopo la Triennale in “Lingue e cultura per l’impresa” è stata la specialistica in “Comunicazione e pubblicità per le organizzazioni” a delineare il suo profilo professionale. Da sempre appassionata di comunicazione, quella intesa come un modo per rendere visibile l'immaginario. Consulente in ambito Web, con una particolare attenzione verso il mondo Social Media. Si occupa di accompagnare aziende e/o privati nella creazione della propria identità sul Web. Nel tempo libero coltiva i suoi interessi che riguardano la scrittura creativa, il giardinaggio, la fotografia, la lettura, l'interculturalità e il turismo. Email: l.reda@happennines.it

COLLABORATORI 

 

Laura Coppa
Laureata in Discipline dell'arte al DAMS di Bologna nel 2004, frequenta un master per gli standard museali e gestione delle collezioni presso l'Università degli studi di Macerata. Dopo avere collaborato nell'organizzazione di mostre internazionali e gestione editoria presso Photology, lavorando fra Bologna e Milano, si stabilisce nelle Marche dove inizia il percorso di formazione nella progettazione della didattica museale con Amelia Mariotti e, successivamente, con il Sistema Museale della Provincia di Ancona. Nel frattempo, continua a spostarsi per frequentare corsi, esami e laboratori presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Bologna, corsi di lettura animata e scrittura creativa. Ha inoltre frequentato corsi del progetto nazionale Nati per la Musica, approfondito il rapporto arte e musica con corsi promossi dalla SIEM nazionale per la pedagogia e comunicazione musicale e corsi specializzati per la Comunicazione Aumetativa e Alternativa presso il Policlinico di Milano. Ultimamente si è specializzata anche nella progettazione e organizzazione di eventi culturali. Dal 2007 ad oggi si è occupata di ricerca e progettazione della didattica per numerosi musei nella Provincia di Ancona. Dal 2012 è curatore e direttore artistico di AR[t]CEVIA International Art Festival ed opera come critico e curatore indipendente. Tiene regolarmente corsi di Storia dell'Arte presso alcune Uni3, cura, idea e redige progetti culturali ed eventi in collaborazione con vari enti privati e pubblici. Ha militato (e continua a farlo) in alcune riviste per la promozione della cultura contemporanea. A novembre 2017 è stata ammessa al corso di specializzazione in Beni storico artistici presso il Dipartimento di Arti Visive, Performative e Mediali dell'Università di Bologna.