MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO
Progettato già nel 1926, il Museo fu ultimato nel 1932 grazie al contributo del prof. Guido Vitaletti (1886-1936) ed espone reperti provenienti
dall’antica città di Sentinum, i cui imponenti resti sono visibili alle porte della città. Tra tutti spiccano il mosaico pavimentale raffigurante il ratto di Europa, insieme a numerose epigrafi funerarie.

RACCOLTA PEROTTIANA
Al piano terra, prende il nome dall’insigne umanista Niccolò Perotti (1430-1480) – in cui è custodita una preziosa raccolta di reliquari bizantini
e fiamminghi, tra cui l’Icona di San Demetrio, il pezzo artisticamente più ricco e più raro della raccolta stessa.

Prenotazioni:
Ufficio IAT: Piazza Matteotti, 5
Recapiti:
+390732956257
+393337301732 / +393337300890
email: iat.sassoferrato@happennines.it

TARIFFE:
Tariffa ordinaria: 3 €

*Tariffa ridotta 30%:

  • bambini 7-14 anni di età;
  • Possessori di biglietto integrato del Parco Archeominerario + Museo della Miniera di Zolfo di Cabernardi (sconto valido solo per Card Musei di Sassoferrato);
  • Gruppi <15 persone.

**Omaggio:

  • Bambini 0-6 anni di età (compiuti);
  • Disabile NON autosufficiente
  • Accompagnatori dei gruppi
  • Insegnanti, ricercatori, studenti di Archeologia/Archeologia Industriale e Storia dell’Arte/Beni Culturali per progetti e studi riguardanti i siti visitati.